Convegno Conclusivo

Si è tenuto nella giornata di domenica 15 Dicembre, presso i locali della Scuola Primaria “R. Settimo” di Castelvetrano, il convegno conclusivo del SarduzzaFest.

Il momento di incontro è stato l’occasione per fare il punto della situazione sulle attività realizzate e sulla valenza del progetto di valorizzazione della sarduzza di Selinunte.

Se ne è parlato alla presenza di:
– Enzo Alfano, Sindaco di Castelvetrano
– Angelo La Pillo, funzionario regionale del Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana
– Chef Peppe Giuffrè, di casa Giuffrè, soggetto capofila nella realizzazione delle attività progettuali
– Caterina Di Maio, referente del comitato genitori di Castelvetrano 
– Lina Stabile, coordinatrice del progetto
– la dirigente Rosa Maria Barone, del Lombardo Radice Pappalardo
– Daria Calderone maestra del Capuana Pardo
– Maria Guzzo vice preside del 2 Circolo didattico di Castelvetrano.

Dopo questo momento iniziale di confronto hanno conquistato la scena dell’evento i bambini, con le loro opere realizzate nell’ambito del concorso “Una sarduzza in mostra”; a ciascuna classe è stata consegnata una targa commemorativa della manifestazione, con il titolo dell’opera e gli allievi e i docenti che hanno partecipato alla realizzazione dell’opera.

L’evento si è concluso con la divulgazione dei risultati di voto, ottenuti di ciascuna opera, ed espressi da tutti i soggetti che hanno fisicamente visitato la mostra presso Area 14; è seguita l’assegnazione dei premi alle varie classi in concorso.

Cooking Istituto Alberghiero

Ultimati i cooking show che hanno visto protagonisti gli allievi, la sala polifunzionale dell’Istituto Alberghiero V. Titone di Castelvetrano ha visto protagonista i suoi allievi, con due cooking show organizzati e tenuti da due studenti dell’Istituto che, supportati dai loro docenti hanno preparato due eccezionali piatti a base di Sarduzza di Selinunte.
La prima ricetta, preparata dall’allievo Passiglia Vincenzo, assistito dal docente Michele Ciaccio è stata:
Arancina al nero di seppia con ripieno di sarduzza di Selinunte e vastedda del Belice D.O. P
La seconda ricetta, preparata dall’allievo Salvatore Pisano, assistito dal docente Giuseppe Caruso è stata:
Panino di grani antichi con hamburger di “Sarduzza di Selinunte” e maionese senza uova
Entrambi i piatti, alla fine del cooking, sono stati offerti in degustazione ad una giuria di assaggio che ne ha apprezzato il gusto e la ricercatezza dell’idea alla base della ricetta.

I piatti preparati nel corso dei due cooking sono stati accompagnati da alcune bevande, frutto di un ricercato abbinamento spiegato in sala dalle allieve dell’Istituto alberghiero; l’arancina è stata servita accompagnata da un rosso autoctono di una cantina locale, l’hamburger invece da un cocktail a base di melone anch’esso ideato e realizzato dagli allievi dalla scuola.

Arancina al nero di seppia e sarduzze

Panino con Hamburger di Sarduzza